Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Le Città del Futuro, quale Architettura? – Gli Architetti Toscani verso l’VIII Congresso Nazionale


9 marzo @ 9:00 - 13:30
4 CFP discipline ordinistiche

In questa profonda fase di cambiamento che lʼItalia sta attraversando, il Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C. e gli Ordini APPC della Toscana non vogliono rimanere indifferenti alle tematiche ed alle problematiche sociali e per questo intendono rivolgersi alla collettività con una politica che metta al centro lʼindividuo.
In vista dellʼVIII Congresso Nazionale degli Architetti, che si svolgerà a Roma, il 5-6-7 luglio 2018, nella importante cornice dellʼAuditorium Parco della Musica, è stato ideato un percorso di “ascolto” con incontri e dibattiti sul territorio che si articolerà in 14 tappe in tutta Italia, per le quali sono state individuate 14 macro-aree regionali.
I primi attori di questi eventi saranno gli Ordini territoriali, che avranno la possibilità di coinvolgere gli iscritti, le istituzioni, le associazioni, i rappresentanti della politica e del mondo imprenditoriale, oltre a tutti i cittadini, con lʼobiettivo di raggiungere insieme un progetto partecipato per un rinnovato benessere sociale all’interno degli spazi urbani e del
territorio. Il tema principale del Congresso sarà infatti la città del prossimo futuro, la sua pianificazione, le visioni strategiche che la sostengono, il paesaggio in cui è inserita e il riconoscimento della fondamentale importanza economica e sociale dellʼArchitettura e del ruolo dell’Architetto.

La Regione Toscana ospiterà la 7° tappa del percorso “Le città del futuro, quale Architettura?” venerdì 9 marzo 2018 a Firenze, presso la Facoltà di Architettura, Piazza Ghiberti/Santa Verdiana, dalle ore 9.00 alle ore 13.30, come da  programma allegato
Il convegno, aperto al pubblico, sarà incentrato sulle trasformazioni del territorio e delle città, a livello europeo ed italiano, con un focus sui dati relativi alla nostra Regione. Partirà dalla presentazione degli obiettivi del Congresso Nazionale, con un approfondimento sui temi relativi alle opportunità e alle criticità di questi nuovi scenari di cambiamento.

Le iscrizioni per partecipare al convegno sono gratuite ed aperte sulla piattaforma di iM@teria dal 27 febbraio al 7 marzo.

Agli iscritti all’Ordine degli Architetti PPC di Arezzo sono stati riservati 25 posti.

Dato il numero limitato di posti disponibili si chiede cortesemente che, in caso di prenotazione del posto a cui sopraggiungesse un impedimento a partecipare, venga comunicata la disdetta almeno il giorno prima dello svolgimento del convegno alla segreteria dell’Ordine APPC di Arezzo per email (architettiarezzo@archiworld.it) o per telefono (0575 350022), o in alternativa che venga comunicata tramite la piattaforma (annullando l’iscrizione).

La partecipazione all’evento darà diritto a 4 CFP validi per l’aggiornamento deontologico obbligatorio (discipline ordinistiche).