GIORNATA NAZIONALE DELLA PREVENZIONE SISMICA 30 Settembre 2018 | DIAMOCI UNA SCOSSA – Novembre 2018


26 luglio 2018
Comunicazioni

In riferimento alla circolare n. 90 del CNAPPC con cui il Consiglio Nazionale, unitamente al CNI e alla Fondazione INARCASSA, promuoveva la Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica, siamo a comunicare che:

Il Consiglio dell’Ordine APPC di Arezzo ha aderito alle iniziative dal titolo “Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica” e “Diamoci una scossa

Quando:

Il 30 Settembre p.v. in tutte le piazze italiane e nel mese di Novembre.

Chi la promuove:

Consiglio Nazionale Architetti P.P.C., Consiglio Nazionale Ingegneri e Fondazione INARCASSA.

Obiettivo:

Diffondere la cultura della prevenzione del rischio sismico e gli strumenti legislativi e le agevolazioni fiscali che sono a disposizione dei cittadini.

A chi si rivolge:

Cittadini, associazioni di categoria, amministratori di condominio, enti pubblici.

Come si svolge:

L’iniziativa si svolge in due fasi:

Fase 1.

Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica – 30 Settembre

Saranno allestiti a cura degli Ordini dei punti informativi distribuiti nel territorio provinciale per spiegare ai cittadini cosa è il rischio sismico, quali i fattori possono incidere sulla sicurezza di un edificio e le agevolazioni finanziare (Sisma Bonus e Eco Bonus) messe a disposizione dello Stato. Nel corso della giornata sarà distribuito materiale informativo predisposto dal Comitato Organizzatore e dagli Ordini territoriali.

Il ruolo dei professionisti:

Architetti e Ingegneri aderenti all’iniziativa si renderanno disponibili a presenziare durante la giornata del 30 Settembre presso un punto informativo concordato con gli Ordini.

Fase 2.

Diamoci una scossa – Ottobre e Novembre

I cittadini avranno la possibilità di richiedere una visita tecnica informativa attraverso il portale www.giornataprevenzionesismica.it dal 20 Settembre al 20 Novembre.

Il ruolo dei professionisti:

I professionisti che aderiranno all’iniziativa potranno rendersi disponibili ad effettuare visite tecniche informative presso le abitazioni dei cittadini che ne faranno richiesta. I sopralluoghi si svolgeranno nel corso del mese di Novembre con modalità che saranno successivamente dettagliate e sulla base delle disponibilità segnalate dal professionista.

L’attività sarà libera volontaria e non sono previste forme di rimborso o retribuzione.

Il Professionista svolgerà esclusivamente un’attività informativa e non rilascerà certificazioni.

La visita tecnica non costituirà un conferimento di incarico al professionista e non potrà sostituirsi ad una diagnosi completa ed approfondita.

Come aderire all’iniziativa:

Il Professionista che intende partecipare dovrà

  • iscriversi al portale www.giornataprevenzionesismica.it già attivo dal 23 Luglio;
  • seguire un primo modulo di formazione erogato in modalità FAD a partire dalla data di abilitazione da parte dell’Ordine;
  • seguire il secondo modulo formativo inerenti gli aspetti connessi allo svolgimento delle visite tecniche a partire dal 15 Settembre in modalità FAD o in presenza partecipando ad un evento organizzato dal proprio Ordine;
  • essere presente presso i punti informativi allestiti nelle Piazze il 30 settembre;
  • svolgere le visite tecniche informative dal 22 Ottobre al 30 Novembre.

Requisiti richiesti:

Potranno partecipare all’iniziativa i professionisti che al momento della richiesta e nel corso dei mesi di Ottobre e Novembre saranno in possesso dei seguenti prerequisiti:

  • Architetti iscritti nelle Sezioni A e B per il settore “Architettura”;
  • Ingegneri iscritti  nelle sezioni A e B per il settore “Civile e Ambientale”;
  • Essere in regola con i crediti formativi Professionali;
  • Esperienza nel settore della progettazione di opere strutturali;
  • Possesso di polizza assicurativa professionale di Responsabilità Civile.

A seguito dell’iscrizione l’Ordine procederà alla verifica dei requisiti e all’abilitazione del professionista che, riceverà le credenziali di accesso all’area del portale riservata ai Professionisti e potrà gestire le fasi del progetto che lo vedono coinvolto e troverà tutta la documentazione di supporto alla sua attività.

Referente:

Ciascun Ordine territoriale avrà un proprio Referente dell’iniziativa.

Il Referente sarà il riferimento operativo di tutti i professionisti che prenderanno parte all’iniziativa con funzioni di raccordo, coordinamento e formazione al fine di garantire l’alto livello e la massima omogeneità delle attività svolte e delle informazioni rilasciate ai cittadini.

Referente per l’Ordine degli Architetti di Arezzo sarà il Consigliere  Arch. Serena Ricci (cell. 3336494370 – email serenaricci@inwind.it) e come previsto al punto 7.11 delle linee guida allegate sono Referenti dell’iniziativa anche i Delegati provinciali di Inarcassa – per l’Ordine di Arezzo è possibile consultare il Delegato Inarcassa al seguente link http://www.architettiarezzo.it/ordine/delegato-inarcassa/.

Per ulteriori dettagli si rimanda a successive comunicazioni e incontri previsti presso la sede dell’Ordine nel mese di Settembre.

E’ una iniziativa che richiederà un grande  impegno  e che dovrà  essere sostenuta  da una forte partecipazione dei professionisti aretini.

Di seguito è possibile scaricare un opuscolo informativo

Giornata Prevenzione sismica