Commissioni


Commissioni di Lavoro quadriennio 2017/2021

Il Consiglio dell’Ordine, nella seduta del 14 luglio 2017 ha deliberato, per il quadriennio 2017-2021, l’istituzione delle seguenti Commissioni e relativi Coordinatori:

 

 – COMMISSIONE TERRITORIALE AREZZO

Coordinatori arch. Antonella Giorgeschi – arch. Antonio Marino

 

 – COMMISSIONE TERRITORIALE CASENTINO

Coordinatore  arch. Serena Ricci

 

 – COMMISSIONE TERRITORIALE VALDARNO

Coordinatore arch. Simone Tellini

 

 – COMMISSIONE TERRITORIALE VALDICHIANA

Coordinatore arch. Elisabetta Marcellini

 

 – COMMISSIONE TERRITORIALE VALTIBERINA

Coordinatore arch. Beatrice Brilli

 

 – COMMISSIONE COMUNICAZIONE

Coordinatori arch. Emanuele Petrucci e arch. Iunior Rachele Biancalani

 

 – COMMISSIONE CULTURA

Coordinatore arch. Lorenza Carlini

 

 – COMMISSIONE FORMAZIONE  E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

Coordinatore arch. Andrea Naldini

 

 – COMMISSIONE NOTULE

Coordinatore arch. Simone Tellini

Componenti: arch. Stefano Fabbrini – arch. Paolo Ricci – arch. Rossella Ricci – arch. Serena Ricci

 

In data 25 settembre 2017 il Consiglio ha, inoltre, istituito la “COMMISSIONE PER CONSULENZA TECNICA D’UFFICIO E PERIZIA”, nominando quale coordinatore l’arch. Lorenza Carlini.

Quest’ultima Commissione avrà il compito di approfondire le tematiche legate all’attività di Perizia e Consulenza Tecnica d’Ufficio, di organizzare corsi base e di aggiornamento, di coordinare i rapporti con le altre Categorie Professionali. La Commissione si pone anche l’obbiettivo di monitorare quanto previsto  nel Protocollo d’Intesa (aggiornamento elenchi, rotazione incarichi, ecc), firmato nel febbraio 2016 tra l’Ordine, il Tribunale ed i vari Ordini e Collegi professionali provinciali.

Tutti gli iscritti interessati a partecipare ai lavori di una o più Commissioni, sono invitati a compilare l’allegato modulo di adesione ed inviarlo alla segreteria dell’Ordine (e-mail architettiarezzo@archiworld.it).

Si sottolinea che, come stabilito al punto 5.4 delle Linee Guida e di coordinamento attuative del Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale continuo,  la “partecipazione attiva” ai lavori delle Commissioni degli Ordini territoriali comporta il riconoscimento di nr. 1 credito formativo professionale per ogni singola seduta.