Delegato Inarcassa


   

      arch. Alessandro CINELLI

cell.      348 7004216

e-mail  alessandrocinelliarchitetto@gmail.com


COMUNICAZIONE DEL 30.07.2016 – partecipazione di Inarcassa al fondo   ATLANTE 2

Come è noto le casse pensionistiche dei liberi professionisti, riunite in Adepp, sono state chiamate a contribuire al risanamento delle banche, in particolare MPS, con l’acquisto di 500 ml di € di titoli del fondo Atlante 2.

La notizia è stata riportata da molti organi di informazione generando perplessità e interrogativi tra gli iscritti a Inarcassa.

Il governo ha esercitato, attraverso il MEF, Ministero Economia e Finanza,  la “Moral Suasion” verso quelle casse pensione che, con il Ministero del Lavoro, è in grado di condizionare pesantemente, per esempio con la bocciatura della riforma del metodo sanzionatorio che avevamo approvato a febbraio. (https://www.inarcassa.it/site/home/documento3736.html).

Per questo motivo i più critici traducono l’espressione inglese “Moral Suasion”  con l’italiano “persuasione im-morale”.

Dopo l’audizione del Presidente di Inarcassa da parte della Commissione Parlamentare di controllo (il cui interessante resoconto stenografico e consultabile al link :

http://www.camera.it/leg17/browse/1135?id_commissione=27&shadow_organo_parlamentare=2248&sezione=commissioni&tipoDoc=elencoResoconti&idLegislatura=17&tipoElenco=indaginiConoscitiveCronologico&calendario=false&breve=c27_assistenziale&scheda=true )

Il Consiglio di Amministrazione di Inarcassa in data 29 luglio ha ratificato all’unanimità il NO all’adesione al fondo Atlante 2, diniego in precedenza prefigurato in Adepp dal Presidente Arch. Giuseppe Santoro.

 

30 luglio 2016

Il delegato Inarcassa della Provincia di Arezzo

Alessandro Cinelli Architetto


 

>> ESITI ELEZIONI DELEGATI NAZIONALI | 2015 – 2020