REGIONE TOSCANA | Por Fse 2014/2020 – Voucher formativi per professionisti over 40


9 febbraio 2018
Comunicazioni

La Regione Toscana con decreto dirigenziale n. 19336 del 13 dicembre 2017 ha approvato il bando per la concessione di voucher formativi rivolti a professionisti over 40, al fine di incentivare, in modalità voucher, la formazione individuale dei professionisti che hanno superato l’età di 40 anni, sostenendo quindi l’aumento delle loro competenze e la loro competitività professionale nell’attività di servizio a terzi mediante lavoro intellettuale.

Il bando è cofinanziato dal Programma operativo regionale del Fondo sociale europeo 2014-2020 ed in particolare dalle risorse assegnate all’attività A.4.1.1.B “Azioni di formazione continua rivolte ai professionisti e agli imprenditori per sostenere l’adattabilità delle imprese (anche per favorire passaggi generazionali)” del programma.

Possono presentare domanda di voucher i lavoratori autonomi di tipo intellettuale in possesso dei seguenti requisiti alla data di presentazione della domanda:
– aver compiuto 40 anni d’età alla data di scadenza della presentazione della domanda di voucher;
– essere residenti o domiciliati in Toscana;
– essere in possesso di partita Iva;
– appartenere ad una delle seguenti tipologie:

a) iscrizione ad albi di Ordini e Collegi;
b) iscrizione ad associazioni di cui alla legge n. 4/2013 “Disposizioni in materia di professioni non organizzate” e/o alla legge regionale n.73/2008 “Norme in materia di sostegno alla innovazione delle attività professionali intellettuali”;
c) iscrizione alla Gestione Separata dell’INPS.

Nel periodo di validità del bando, chi richiede il voucher potrà beneficiare di un solo voucher.

Scadenza e presentazione domande:
le domande di voucher formativo possono essere presentate sonlo online, a scadenze trimestrali, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, entro e non oltre le ore 23.59 del giorno di scadenza, a partire dal 18 gennaio 2018 (giorno successivo alla pubblicazione del bando sul Burt del 17 gennaio 2018):
– 31 gennaio 2018
– 30 aprile 2018
 31 luglio 2018
– 31 ottobre 2018, ecc.

Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la domanda, consultare integralmente il testo del bando e i suoi allegati:

– il bando (allegato A del decreto n.19336/2017)

Allegati per presentare la candidatura: formulario online e allegati  da 1 a 5

– Domanda di candidatura in marca da bollo euro 16 (allegato 1) – file editabile .doc per la compilazione digitale
– Scheda percorso di formazione  (allegato 2) – file editabile .doc
– Dichiarazione regime de minimis  (allegato 3) – file editabile .doc
– Atto unilaterale di impegno (allegato 4) – file editabile .doc
– Dichiarazione soggetto erogatore (allegato 5) –  file editabile .doc

Allegati dal n. 6 al n. 12 per la fase di gestione:
– Dichiarazione inizio corso (allegato 6) – file editabile .doc 
– Dichiarazione fine corso allegato 7) – file editabile .doc 
– Rinuncia (allegato 8) – file editabile .doc 
– Richiesta rimborso (allegato 9) – file editabile .doc
– Certificazione soggetto erogatore (allegato 10) – file editabile .doc 
– Registro didattico (allegato 11) – file editabile .doc 
– Registro formazione a distanza (Fad, allegato 12) – file editabile .doc

Altri allegati da consultare: allegato B e allegati 13, 14 e 15
– Vademecum degli adempimenti per i destinatari di voucher di formazione rivolti a professionisti: cronogramma delle fasi di procedimento: presentazione della domanda/gestione/rendicontazione presentazione della domanda/gestione/rendicontazione (allegato B)
– Sistema di valutazione (pdf, allegato 13)
– Regole su aiuti di Stato (pdf, allegato 14)
– Codificazione attività economiche: codici Ateco Istat (pdf allegato 15)

Per saperne di più
Scrivere al settore “Programmazione in materia di Formazione continua, territoriale e a domanda individuale. Interventi gestionali per gli ambiti territoriali di Grosseto e Livorno” della Regione Toscana: