Ordine APPC della provincia di Rimini | Mostra “Riuso del Moderno: Esperienze a confronto”


8 novembre 2019
Comunicazioni temporanee

l’Ordine degli Architetti, P.P.C. della Provincia di Rimini, dal 22 Novembre al 1 Dicembre 2019, promuove l‟iniziativa Riuso del Moderno (con particolare riferimento all’architettura e spazi realizzati tra l’inizio del Novecento e gli anni Sessanta). Un appuntamento, per avviare sul tema, una riflessione del ruolo dell’architetto quale promotore, coordinatore e attuatore di processi di “riuso” analizzando i molti aspetti che li attivano. La volontà, inoltre, è quella di promuovere un confronto fra gli attori coinvolti nei processi di rifunzionalizzazione – tecnici, amministratori, imprese e cittadini dei territori adriatici.
Un approfondimento tra chi ha già messo in atto buone pratiche di cultura del progetto e per avviare un’indagine su come oggi l’architetto è chiamato a intervenire sulle politiche di rigenerazione e riuso.
Tra gli esiti auspicabili di questa iniziativa, che, in un’ottica di carattere “interdisciplinare”, intende far conoscere l’importanza dell’architettura innanzitutto come disciplina sociale, per la qualità della via di tutti i giorni e per il contributo che gli architetti possono dare – non solo come professionisti, ma soprattutto come cittadini attivi, sarà avanzata, nella Tavola Rotonda finale, l’ipotesi di un documento programmatico con le seguenti tracce operative:

  • Come trasformare i luoghi urbani legati al moderno, attualmente intrisi di problematiche, in spazi nuovamente attrattivi sia dal punto di vista culturale, dal punto di vista delle relazioni sociali, sia rispetto ad eventuali opportunità commerciali;
  • Come attrarre talenti, avviare processi di innovazione, eliminare gli sbarramenti culturali, i pregiudizi ideologici e le barriere fisiche;
  • Come rendere il concorso di architettura strumento di partecipazione condivisa e garanzia di qualità

Per tale motivo una sezione delle mostre programmate nell’Ala Moderna del Museo della città di Rimini tra il 22 Novembre e il primo Dicembre è dedicata alla proiezione video dei progetti e delle realizzazioni degli iscritti agli Ordini.

Riuso del Moderno
Esperienze a confronto | declinazioni operative
La mostra sarà uno spazio aperto dedicato ad accogliere la testimonianza di chi tra Ordini, colleghi, imprese e amministrazioni, ha già condotto esperienze nelle pratiche del riuso di architetture del moderno.

Le opere saranno organizzate in tre sezioni e dovranno avere come tema la rifunzionalizzazione di un‟architettura o di un comparto di architetture realizzate tra l’inizio e gli anni ’60 del ‘900. Le sezioni previste sono:
Progetti: dedicata agli architetti – la sezione raccoglie materiali relativi a progetti materiali e immateriali realizzati e non, dedicati al tema.
Realizzazioni: dedicata alle imprese – a sezione raccoglie materiali relativi a realizzazioni dedicate al tema
Processi: dedicata alle amministrazioni – la sezione raccoglie materiali relativi a strumenti di programmazione, procedure, processi, strategie, azioni e visioni dedicate alla realizzazione di opere relative al tema.

I materiali trasmessi via e-mail alla Segreteria dell’Ordine Architetti, P.P.C. della Provincia di Rimini – architetti@rimini.archiworld.it – specificando in oggetto “Materiale per Esperienze a confronto”, entro il 15.11.2019, saranno proiettati in una sezione dedicata.

Per ogni progetto si potranno inviare da 3 a 5 tavole .jpg in formato orizzontale 60 x 45 cm a 75 dpi, di cui una di copertina e le restanti di immagini, disegni, foto o quanto altro ritenuto necessario per illustrare l‟esperienza.
I file dovranno essere nominati in ordine progressivo indicando: cognome, autore, titolo (una parola)_01 (ad esempio rossi_coloniaf_01).
Le tavole dovranno essere composte utilizzando il modello tra quelli allegati corrispondente all’apposita sezione prevista.
L’evento ha già avuto il patrocinio di diversi Enti ed Istituzioni, quali Regione Emilia Romagna, MIBAC Ravenna, UNIFE Dipartimento di Architettura, Alma Mater Studiorum Bologna Dipartimento Architettura, Federazione Architetti E.R., Fondazione InarCassa, Ordine Ingegneri ed Architetti della Repubblica di San Marino, Provincia di Rimini e Comuni della provincia, Confindustria Romagna, Camera di Commercio della Romagna, CNA ed altri in attesa.

modello copertina

modello tavole